Il Canto di Natale [Giorno 1]

Come potevamo iniziare il nostro Calendario dell'Avvento scrittevole se non con un classico?

Cosa vi viene in mente quando si parla di Natale e libri?

Esatto!


"Il canto di Natale" di Charles Dickens.




Dal 1843 a oggi il suo messaggio è sempre attuale, tanto che è stato sfruttato per film, cartoni animati, fumetti, adattato in tutte le salse, senza per questo mai stancare.


Uno degli adattamenti più belli a opera di Robert Zemeckis


Il personaggio di zio Paperone è proprio ispirato a Scrooge


Protagonista di questa storia è il ricco e avaro Ebenezer Scrooge che la notte della Vigilia di Natale riceve la visita di tre spiriti, quello del Natale passato, del Natale presente e del Natale futuro che cercheranno di farlo ravvedere e di fargli comprendere il vero significato del Natale.

Voi avete letto l'opera di Dickens? Per quanto fedeli le varie trasposizioni, infatti, l'originale è senza dubbio uno di quei libri che vanno letti almeno una volta nella vita o meglio, una volta l'anno!

Questo è il suggestivo incipit:

Marley era morto. Tanto per cominciare. Su questo non c’è alcun dubbio. Il certificato delle esequie era stato firmato dal pastore, dal segretario della parrocchia, dal becchino e da un parente. L’aveva firmato Scrooge. E in Borsa il nome Scrooge godeva gran credito, qualsiasi cosa decidesse di fare.
Il vecchio Marley era morto come un chiodo piantato in una porta.
Attenzione! Non intendo dire di sapere, per conoscenza personale, che cosa mai ci sia di particolarmente morto in un chiodo piantato in una porta. Per quanto mi riguarda, sarei stato propenso a credere che sia un chiodo piantato in una bara l’articolo di ferramenta più morto sul mercato. Ma la saggezza dei nostri antenati sta nella similitudine e le mie mani profane non debbono turbarla, o sarebbe la rovina del paese.
Mi permetterete, dunque, di ripetere con enfasi che Merley era morto come un chiodo piantato in una porta.

0 commenti:

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.