Libri di Natale: "Fuga dal Natale" John Grisham

Cari Scribacchini, eccoci con un nuovo appuntamento con la nostra rubrica natalizia di libri ambientati in questo periodo, oggi abbiamo "Fuga dal Natale" di John Grisham.

John Grisham
Fuga Dal Natale
Mondadori
153 pag. 9,50


TRAMA

Luther e Nora Krank sono un'affiatata coppia di mezza età, abituata a vivere secondo le tradizioni. Quando però la loro unica figlia, Blair, decide di partire come volontaria per il Sudamerica, un pensiero un po' folle, ma via via sempre più concreto, si insinua in loro: che senso ha trascorrere il Natale senza Blair? E se lo saltassero? I due decidono concordemente di rinunciare ai costosi e inutili festeggiamenti di Natale per concedersi una bella crociera ai Caraibi. Ma i poveri Krank vengono presi di mira da tutta una comunità che non accetta deroghe alla norma e saranno costretti a rivedere i loro piani...


RECENSIONE

John Grisham è famoso per i suoi legal thriller, in questo libro però si distacca dal genere che lo ha fatto conoscere al pubblico, con una commedia ambientata a Natale.
Se non si era capito io adoro il Natale, l'otto dicembre, meglio di un orologio svizzero, inizio a decorare la casa, faccio il mio amato albero e il presepe, cosa c'entra tutto questo con il libro? Adesso ci arrivo.
Il Natale a casa Krank è sempre stato sfarzoso: party della Vigilia, regali, alberi giganti, frosty sul camino, quest'anno però la figlia Blair non ci sarà, impegnata in missione con i corpi di pace in Sudamerica.
Luther inizia a fare i conti e scopre che l'anno prima nel periodo di Natale ha speso quasi sei mila dollari, una follia! Con la scusa della figlia lontana e della malinconia decide quindi di convincere sua moglie a saltare il Natale e partire per una bellissima crociera.
Il libro si può dividere in due parti, nella prima c'è il tentativo dei vicini di boicottare la loro decisione e nella seconda parte c'è... il ritorno a casa della figlia proprio la sera della Vigilia che, ignara di tutto, si aspetta di trovare la solita atmosfera natalizia.
Ce la faranno i Krank a "ripristinare" il loro Natale in meno di un giorno?
Commedia carina e simpatica, ideale per trascorrere qualche ora spensierata.
Consigliato.

1 commenti:

Kinsy ha detto...

A me è piaciuto molto. Mi sono fatta un sacco di risate e c'è comunque qualche spunto di riflessione, nonché un finale natalizio!

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.