"La ragazza fantasma" Giovanni Del Ponte

Sono passati dieci anni da quando il primo volume della saga degli Invisibili, “Il segreto di Misty Bay”, è stato pubblicato ma, come per magia, il tempo non sembra essere mai passato. Il problema delle saghe è che a lungo andare le trame diventano ripetitive, banali, i personaggi scontati, non è così però con “La ragazza fantasma” dopo sei capitoli (e uno spin off “Acqua Tagliente”) l’autore riesce ancora a mantenere uno stile fresco e brillante, la trama è affascinante e originale.


Gli Invisibili
De Agostini
280 pag. 13,90 euro


È una gioia ritrovare Douglas, Crystal, un insolito Peter e ovviamente l’italiana Magica Però, i personaggi sono maturati, stanno crescendo e si portano dietro le loro ansie e paure. 
Abbiamo un ritorno alle origini, l’azione si svolge nuovamente a Misty Bay ma non si tratta di un  déjà vu,  il cattivo da affrontare questa volta sarà diverso.
Giovanni Del Ponte in ogni sua storia affronta delle tematiche importanti che, con grande maestria, riesce a rendere comprensibili anche a un pubblico di giovanissimi.
Il tema questa volta è la non località della coscienza: la mente e la coscienza coincidono con il cervello o risiedono al di fuori di esso? Vi consiglio di visitare la sezione apposita sul sito dell’autore, troverete un sacco di informazioni interessanti.
La storia prende l’avvio quando Douglas, dopo una discussione con l’amico psicologo Frank Claremont, decide di sperimentare un nuovo modo per usare il suo potere di porta… come al solito finirà nei pasticci e si imbatterà in Nancy, una ragazza che non ricorda più nulla dopo un tragico incidente, tutto attorno a lei sembra essere cambiato, sua madre è invecchiata, suo fratello è cresciuto ma soprattutto nessuno sembra essere in grado di vederla, toccherà agli Invisibile capire che cosa le sia successo e affrontare il temibile Testa di Morto, raffigurato in copertina in maniera molto suggestiva dal disegnatore Paolo Barbieri.
Un’avventura dalla quale difficilmente riuscirete a distaccarvi, che alterna sapientemente scene comiche a momenti di riflessione, un libro adatto ad ogni età.





0 commenti:

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.