ICWA Associazione Italiana Scrittori per Ragazzi

Salve Scribacchini, tra i tanti eventi in occasione Salone del Libro oggi vi vorrei parlare di un'interessantissima conferenza a cui ho assistito venerdì 17 al Circolo dei Lettori: "Non è Cenerentola".

Durante questa conferenza è stata presentata l'ICWA ovvero l'Italian Children's Writers Association la prima associazione che raggruppa gli scrittori italiani per ragazzi.
Ci si lamenta spesso che in Italia ci siano pochi lettori ma spesso non si fa nulla per ovviare al problema, il modo migliore sarebbe appunto quello di operare alla base, coinvolgendo i bambini, ma purtroppo la letteratura per ragazzi viene considerata spesso un genere di serie B.
Cosa si propone dunque questa associazione? Di fare ciò che gli editori, spesso impegnati a promuovere il libro commerciale del momento non fanno, farsi conoscere, organizzando incontri producenti con i ragazzi, e ci tengo a sottolineare la parola producenti perché spesso capita che un incontro venga organizzato in fretta e furia senza che la classe abbia mai sentito parlare dell'autore in questione e senza che dopo ci sia un continuum, insomma un modo per perdere qualche ora di lezione e basta.
Gli obiettivi sono anche giustamente ambiziosi, si parla infatti di far conoscere le eccellenze italiane all'estero, anche perché si pensa sempre a importare prodotti pre-confezionati dall'estero ma esportare un libro italiano è qualcosa di molto raro.
L'associazione è stata costituita da poco ma ha tutti i numeri per diventare un importante punto di riferimento non solo per gli scrittori ma anche per i lettori.
Dunque non mi rimane che augurar loro un grosso in bocca al lupo e se come me vi interessa seguire le loro iniziative... questo è il loro sito ufficiale

0 commenti:

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.