"Il risveglio. Storia di animali, persone e sogni"

Cari Scribacchini, oggi voglio parlarvi di "Il risveglio. Storia di animali, persone e sogni" un libro scritto a quattro mani da Maria Teresa Vivino e Lodovico Marchisio.

Il risveglio. Storia di animali, persone e sogni
Oak editions
11 euro

Il senso di quest'opera è racchiusa nella parola risveglio, che dà il titolo al libro.
Ambientato nella splendida Val di Susa, luogo ben noto ai due scrittori, la storia prende il via da un evento insolito: la notte della Vigilia di Natale, la malga di un pascolo alpino si illumina improvvisamente. Da dove arrivi quella strana luce è un mistero, il posto non ha corrente elettrica e poi la luce è troppo forte per poter essere visibile novecento metri più in basso. Contemporaneamente i bambini del paese, come spinti da telepatia, hanno disegnato Babbo Natale sulla sua slitta che sorvola la malga illuminandola.
Ma le stranezze non finisco qui, da quel momento la gente del luogo inizia a sentire cosa pensano gli animali.
Attraverso le parole di Mary, una bambina di otto anni, e del suo cane Toby, seguiamo i racconti di animali salvati dai maltrattamenti, dell'aspra vita alpina, in un intreccio di vicende che porterà a un colpo di scena finale davvero inaspettato.
Nonostante la delicatezza dei temi trattati, gli autori sono riusciti a dar vita a una favola moderna adatta ad ogni età, tenera e coinvolgente, che fa riflettere.
Quello di Maria Teresa e Lodovico sembra un ottimo sodalizio, anche perché sebbene il libro sia stato scritto a quattro mani, la storia risulta omogenea.
La storia è inoltre accompagnata dalle bellissime illustrazioni di Ariel.
Concordo con la quarta di copertina "Una storia di grande unione e grande umanità".
Assolutamente consigliato.

Potete ordinarlo qui o se siete di Torino presso la Libreria Belgravia in via Vicoforte 14/d.

0 commenti:

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.