"Cinquanta sbavature di Gigio"

Salve Scribacchini, dopo la forte critica a “Cinquanta sfumature di grigio” che ha scatenato proficue discussioni, sia qui, sia sul gruppo facebook di "Scribacchini per passione", ritorno a parlare di questo libro. Come direte voi, di nuovo?
Diciamo che non parlerò proprio del libro ma dell'unica cosa bella nata da questo libro: la sua parodia.
Cinquanta sbavature di Gigio. Il lato B della trilogia più hot dell'anno” scritto dalla bravissima “Rossella Calabrò”.



TRAMA: 

Mr Grey è bello, ricco, sensibile, misterioso e sexy. È il protagonista del caso letterario dell'anno: la trilogia Cinquanta sfumature. Ha solo un problemino, questo Mr Grey: non esiste. E il Gigio? Il Gigio esiste eccome. Laddove il Grey conversa garbatamente con l'amata, il Gigio snocciola l'intero alfabeto ruttando. Quando Mr Grey assume il comando, il Gigio impugna il telecomando. Se Mr Grey suona struggenti note al pianoforte, ecco lì il Gigio nostrano che si scaccola amabilmente sul divano. Gigio, insomma, è il nostro compagno-marito-amante, quello che ci ritroviamo davanti nell'istante esatto in cui smettiamo di sognare a occhi aperti il fatale Grey letterario. Meno fascinoso, ma molto più divertente - per almeno cinquanta motivi - raccontati in questo esilarante libro. Perché anche se il Gigio ciabatta per casa indossando magliette decorate a olio (del brasato) e alle letture raffinate preferisce l'ultimo numero di Motociclismo, be', ha qualcosa che Mr Grey non ha: riesce a farsi amare strappandoci un sorriso. Così, se dopo aver letto tutto d'un fiato la trilogia di E.L. James ci siamo chieste chi sia quell'esemplare di maschio che russa sonoramente al nostro fianco, questo è il libro giusto per scoprirlo. E, soprattutto, per riderci su. Perché, in fondo, ridere è la cosa più erotica che c'è.


RECENSIONE:


La Calabrò in questo divertente libro ci mostra come Mr. Grey non esista (fortunatamente aggiungo io) al suo posto troviamo però lui: Il Gigio, imperfetto sotto ogni aspetto, ma che nonostante sembri essere perdente in partenza ha una qualità che nessun ricchissimo Grey potrà mai comprare: “farsi amare strappandoci un sorriso”.
Cinquanta sbavature di Gigio” è, come lo definisce la sua autrice, un manuale di controinformazione affettivo-erotica, per ogni situazione abbiamo infatti descritta la reazione del Grey e quella del Gigio.
Ecco quindi che, attraverso cinquanta sbavature, scopriamo come il Grey e il Gigio siano proprio due esemplari differenti, ecco due esilaranti esempi:

Mr Grey è bellissimo. Occhi: grigi come il cielo prima di una tempesta
ormonale. Mani: grandi come l’amico single che sta sotto la cintura. Capelli: da farci un nido.
E il Gigio?
Occhi: due. Mani: anche. Capelli: eroici. Si possono ammirare presso il
monumento dei Caduti eretto in loro onore.

Mr Grey è un uomo decisamente misterioso. Ma anche il Gigio è un uomo
decisamente misterioso. Non ha mai rivelato il motivo per cui è incapace di azionare il tasto ON della lavatrice.

La Calabrò prende situazioni di vita quotidiana paragonando i due esemplari, alcune volte facendo interrogare il Gigio su come si comporterebbe Mr. Grey e facendolo agire di conseguenza, ovviamente con risultati del tutto diversi, ma con risate assicurate.
E dopo aver chiuso il libro non possiamo che concordare con lei:
non c’è miglior regalo di quello che ci si fa da sole, non c’è protezione più efficace di quella che ci procuriamo noi stesse, e non c’è miglior Gigio di quello che non tenteremo mai di far assomigliare a Mr Grey”.

Assolutamente consigliato Scribacchini se volete farvi due sane risate, lo stile della Calabrò è perfetto, e a ogni riga non potrete fare a meno di sghignazzare più o meno sonoramente.

Se la parodia del Grey però non vi bastasse, segnalo  l'uscita anche di “Cinquanta smagliature di Gina” perfetta dimostrazione del fatto che le donne sono capaci di far ironia anche su loro stesse perché “L' autoironia è l’arma di seduzione più efficace che ci sia”.

0 commenti:

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.