"Anna e Marco" Solomon Hillermann

Salve Scribacchini, oggi apro una nuova sezione del blog, quella delle recensioni, anche se chiamarle così mi fa un po' storcere il naso, preferisco definirli dei semplici commenti ai libri.
Non mi piacciono le recensioni pretenziose, quelle che cercano per forza un significato nascosto, o quelle da critici snob, sono le mie semplici impressioni da lettrice forte (da sola basto a innalzare la media annua di libri letti).

Cominciamo dunque con :"Anna e Marco" di Solomon Hillermann.

Dell'autore non sappiamo molto, ama infatti circondarsi da un'aura di mistero, ma non è indispensabile conosce la biografia di uno scrittore per apprezzare un'opera, anzi trovo che non sapere nulla stuzzichi ancor di più la fantasia, e una volta finito il libro spinge a chiedersi chi sia l'autore, che è così bravo a descrivere sia le scene femminili che quelle maschili.


Anna e Marco
Chichili Agency 
e book 0,99 euro



“Avevo notato la fede quasi subito e d’istinto ti avevo classificata tra le non frequentabili, eppure, giorno dopo giorno, quei pochi minuti iniziarono a non bastarmi più. Volevo rivederti. Parlarti”


Ogni storia d'amore è fatta da due punti di vista e Solomon Hillermann è bravo a tratteggiare e caratterizzare efficacemente entrambe le prospettive.
Lei, Anna, sposata e con una figlia.
Lui, Marco, single.
Per una volta è proprio lui ad essere l'altro.
Tutto nasce da un banale incidente, i due si incontrano e rimangono folgorati.
Peccato che lei sia sposata.
Da una parte abbiamo la paura di lui di essere respinto, dall'altra il senso di colpa di lei per la sua famiglia, una splendida bambina, un marito affettuoso che la ama, ma nonostante ciò entrambi non riescono a non pensarci, a continuare tranquillamente le loro vite.
Possono incontrarsi ogni mattina solo per dieci minuti, al bar, mentre consumano fugacemente la loro colazione, parlano del più e del meno ma mai di loro, di quello che provano.
Fino a quando Marco non decide di fare il grande passo, cercare di trasformare i loro brevi incontri, astratti, irreali, in qualcosa di più concreto, nella possibilità di felicità per entrambi.
L'autore è molto bravo ad accompagnarci nei timori, ansie, paure e aspettative di Anna e Marco, tanto che, sebbene possa sembrare sbagliato, ci troviamo inevitabilmente a fare il tifo per loro.

Per tutti coloro che fossero interessati lo potete trovare sui principali siti: amazon, kobobooks, iTunes, cubolibri e ebookizzati e piccola curiosità risulta essere l' e book italiano della Chichili Agency più venduto all'estero. Qualcosa vorrà pur dire Scribacchini!


Spero di avervi invogliati... dunque


Buona lettura!

0 commenti:

Posta un commento

Verranno pubblicati solo i commenti firmati. I commenti anonimi verranno cestinati. Grazie per la collaborazione.